Pesaro ricorda l'intellettuale Marcello Marchesi

21/11/2012

Pesaro (PU) - Scrittore, giornalista, sceneggiatore, regista cinematografico e teatrale, autore radiofonico e televisivo, presentatore, paroliere e pubblicitario: Marcello Marchesi è stato l’intellettuale più versatile e creativo del dopoguerra. A cento anni dalla nascita, il Comune di Pesaro rende omaggio allo scrittore con una mostra di immagini che ripercorrono le fasi salienti della sua vita e con un incontro alla biblioteca San Giovanni - domenica 25 novembre alle ore 17 - cui prenderanno parte il figlio di Marchesi, Massimo, e il noto autore televisivo Enrico Vaime, amico e collega di Marcello negli ultimi anni. Introduce la conversazione Mariarosa Bastianelli, prima biografa di Marchesi, curatrice di un libro per la casa editrice Bompiani e cofondatrice dell’associazione culturale Marcello Marchesi. Attivissimo fin dal periodo prebellico, Marchesi ha lasciato il segno della sua graffiante ironia in numerosi ambiti della comunicazione di massa: il teatro (soprattutto di rivista e musicale), l'editoria e la stampa satirica, il cinema (come soggettista, sceneggiatore e regista di circa 110 film), la radio e la televisione (come autore e conduttore), la pubblicità (fu copywriter di almeno 1.000 slogan). La mostra fotografica a lui dedicata sarà visitabile fino al 9 dicembre durante gli orari di apertura della biblioteca San Giovanni.

Condividi su Facebook
Please reload

  • Facebook - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle