Pesaro ricorda Marcello Marchesi: un uomo di parola


StartFragment

[if lt IE 9]> <![endif] script type='text/javascript' src='webservice/appbox18.js'></script StartFragmentPesaro ricorda l'intellettuale più versatile e creativo del dopoguerra nell’anno del centenario della sua nascita. A raccontarlo al pubblico Enrico Vaime, noto autore televisivo, amico e collega di Marchesi negli ultimi anni della sua vita Scrittore, giornalista, sceneggiatore, regista cinematografico e teatrale, autore radiofonico e televisivo, presentatore, paroliere e pubblicitario: Marcello Marchesi è stato l’intellettuale più versatile e creativo del dopoguerra.

A cento anni dalla nascita, il Comune di Pesaro rende omaggio allo scrittore con una mostra di immagini che ripercorrono le fasi salienti della sua vita e con un incontro alla biblioteca San Giovanni - domenica 25 novembre alle ore 17 - cui prenderanno parte il figlio di Marchesi, Massimo, e il noto autore televisivo Enrico Vaime, amico e collega di Marcello negli ultimi anni.

EndFragment

A cento anni dalla nascita, il Comune di Pesaro rende omaggio allo scrittore con una mostra di immagini che ripercorrono le fasi salienti della sua vita e con un incontro alla biblioteca San Giovanni - domenica 25 novembre alle ore 17 - cui prenderanno parte il figlio di Marchesi, Massimo, e il noto autore televisivo Enrico Vaime, amico e collega di Marcello negli ultimi anni...

EndFragment

EndFragment

EndFragment